Scopriamo insieme tutte le curiosità e le proprietà dei fagiolini

A differenza degli altri legumi, i fagiolini contengono un minor quantitativo di proteine ed un'elevatissima quantità di acqua (stimata intorno al 90%): a tal proposito, i fagiolini mostrano caratteristiche affini più agli ortaggi che ai legumi. Sono ricchi di fibre, sali minerali (potassio in particolare) e vitamina A; discreto il contenuto di vitamina C. La scarsità in carboidrati, associata alle poche proteine, rende i fagiolini un alimento ipocalorico. I fagiolini vantano proprietà diuretiche e rinfrescanti dell'apparato gastro-intestinale, oltre che rimineralizzanti per la buona quantità di minerali. Questi legumi, per l'abbondanza in fibre, sono un ottimo alleato in caso di stitichezza; inoltre, per il loro scarso apporto glucidico, possono essere consumati anche dai diabetici.

Valori nutrizionali Fagiolini

(100 gr)

Controindicazioni Fagiolini

Bisogna fare attenzione a non consumarli crudi poiché contengono un enzima che disturba la digestione, la cui azione viene annullata dalla cottura.