Passa al contenuto

Seguici sui social

Ordine Minimo 19,99|Spedizione Gratuita sopra i 50€

Assistenza h24 7/7

Castagne Italia 1kg

€0.00 €0.00
Prezzo unitario  per 
Castagne Italia 1kg
local_offer

Descrizione

La castagna è un frutto atipico dal punto di vista nutrizionale, poiché (come i cereali) è ricco di carboidrati complessi. Caratteristico dei boschi di mezza montagna, il frutto del castagno è assai nutriente e del tutto "naturale":
l'involucro spinoso (riccio) che lo protegge, infatti, rende il frutto inattaccabile dai procedimenti chimici. La castagna è tonda da un lato e piatta dall'altro,
ha una buccia resistente color marrone e una polpa chiara ricoperta da una pellicola rosso-bruna.

Quando Trovarlo

marzo, aprile

Origine

L'origine del castagno è antichissima: viene fatta risalire a 60 milioni di anni fa. Largamente presente in Europa, ma anche in Groenlandia, la pianta subì una regressione durante l'ultima glaciazione, tornando a espandersi con le migliorate condizioni climatiche. Intorno all'anno zero i pollini di castagno erano circa la metà della flora arborea totale.

Varietà

Solo in Italia sono presenti oltre trecento varietà di castagno: la prima distinzione da fare è tra castagne (selvatiche) e marroni (coltivati). I marroni, rispetto alle castagne, sono più dolci, profumati e grandi.
Tra le varietà più rinomate ricordiamo i marroni di Marradi (con marchio IGP), le castagne di Montella, la castagna Bracalla, il marrone di Viterbo, la castagna Reggiolana.

Conservazione

Le castagne fresche vanno stese su un unico strato in un cesto, in un luogo fresco ed arieggiato: si mantengono così per due settimane. È anche
possibile congelarle, con l'accortezza di farlo con tutta la buccia, lavandole, asciugandole ed incidendole con un piccolo taglio: così si conservano fino a un anno. Le castagne possono essere congelate crude per poi essere
scongelate e cotte immediatamente; in alternativa possono essere congelate già arrostite e sgusciate: in questo modo si possono conservare anche per sei mesi. Esiste anche il metodo detto mnovena-, che permette di prolungare il periodo di consumo del frutto per 2 o 3 mesi. Raccolti i frutti freschi
si mettono in un recipiente ricoprendoli interamente d'acqua: quelli che galleggiano si eliminano in quanto "malati". Ogni 24 ore si sostituisce una metà dell'acqua di conservazione, tranne che nel quinto e nell'ottavo giorno, quando l'acqua va sostituita interamente. Il nono giorno si tolgono le castagne dall'acqua, si fanno asciugare e poi le si conserva in cassette o in contenitori non troppo alti (una ventina di centimetri) in ambiente arieggiato, rivoltandole spesso perché non ammuffiscano.

Provenienza - Viterbo

Valori nutrizionali Castagne

Valore nutrizionale castagne - Justfruit

Frutta fresca ogni giorno

Da produttori specializzati

Spedizione espressa 24/48

in tutta italia Isole comprese

Imballaggio curato in ogni dettaglio

per mantenere la freschezza dei prodotti

Consigliato dai nostri clienti

Clicca per leggere le recensioni