Spinaci Puliti 0,5kg

€1.99

DisponibileDisponibile Non disponibile
Tasse incluse.

Descrizione Vengono detti spinaci le foglie della pianta omonima della famiglia delle Chenopodiacee: sono di colore verde intenso, carnose, consistenti e croccanti, riunite a rosa, con radice a fittone. Forma e... Leggi altro

Persone stanno vedendo il tuo stesso prodotto
Non disponibile

Provenienza: LazioN/A

Descrizione

Vengono detti spinaci le foglie della pianta omonima della famiglia delle Chenopodiacee: sono di colore verde intenso, carnose, consistenti e croccanti, riunite a rosa, con radice a fittone. Forma e dimensioni variano molto a seconda della varietà. Sono tra i vegetali più diffusi nel mondo, e sono famosi per il loro elevato contenuto di ferro, che in realtà è difficilmente assimilabile dal nostro organismo.

Quando Trovarlo

aprile, gennaio, febbraio, marzo

Origine

Le origini degli spinaci sono incerte: pare che la pianta venga dalla Persia, dove era forse coltivato nel 2000 a.c., e che successivamente si sia diffusa in Cina e in Europa, importata dagli Arabi o dai Crociati. Della coltivazione degli spinaci in Italia si hanno tracce a partire dal XIII secolo, sebbene la loro diffusione aumentò in Europa e America solo verso la fine de11800. Un
forte impulso al consumo di spinaci deriva anche dalla creazione di Popey, in italiano Braccio di Ferro, il marinaio la cui forza era dovuta alluso di spinaci.

Varietà

Le varietà degli spinaci si distinguono a seconda del fatto che vengano raccolte nella stagione calda o fredda.
Fra le varietà autunnali e invernali citiamo il Gigante dlnverno (foglie ampie e carnose), il Riccio di Castelnuovo (con foglie spesse e rotonde), il Merlo Nero (foglia nera arricciata) e il Virofly (foglie grosso e di verde scuro).
Ci sono spinaci che vengono raccolti tutto l'anno, come il Riccio dAsti e 'America, e altri primaverili, come il Matador. Ultimamente è entrato nel mercato anche una specie chiamata Spinacio della Nuova Zelanda (Tetragonia hortensis).

Conservazione

Gli spinaci freschi si conservano in frigo per non più di due o tre giorni: dopo averli accuratamente lavati e asciugati, possono essere messi in un
sacchetto, preferibilmente di carta. Sarebbe meglio però consumarli freschi, perché la conservazione fa loro perdere croccantezza e sapore, oltre che molte proprietà nutritive.

Provenienza - Lazio

Valori nutrizionali spinaci

valore nutrizionali spinaci - verdura a domicilio

 

Ricette:

Lasagna con ricotta e spinaci

Domenica, lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato
Gennaio,Febbraio,Marzo,Aprile,Maggio,Giugno,Luglio,Agosto,Settembre,Ottobre,Novembre,Dicembre
Non abbastanza articoli disponibili. Sono rimasti solo [max].
Aggiungi alla lista dei desideriSfoglia la lista dei desideriRimuovi la lista dei desideri
Carrello della spesa

Il tuo carrello è vuoto.

Return To Shop

Aggiungi nota sull'ordine Modifica nota ordine
Previsione di spedizione
Aggiungi Coupon

Previsione di spedizione

Aggiungi Coupon

Il codice coupon funzionerà nella pagina di pagamento

Spinaci Puliti 0,5kg

€1.99